FANDOM


"Io sono William Minerva, e sto issando la bandiera della rivoluzione. Per restituirvi il mondo umano che vi appartiene, e per porre fine a "Neverland" una volta per tutte, io sigillerò una nuova promessa. Per prima cosa, fuggite dalle fattorie e recatevi nei punti stabiliti. Lì vi aspetterò. Tutti voi."

"William Minerva" lascia un messaggio registrato al Rifugio B06-32 nel Capitolo 110

James Ratri (ジェイムズラートリー Jeimuzu Rātorī?) era il trentacinquesimo capofamiglia del famoso clan Ratri, e come tale era il responsabile del mantenimento della promessa tra gli umani e i Demoni.

Dopo aver deciso di aiutare i bambini intrappolati nelle fattorie a fuggire e a trovare un luogo sicuro, James Ratri ha adottato lo pseudonimo William Minerva (ウイリアムミネルヴァ, Wiriamu Mineruba?). Utilizzando questo falso nome, James ha nascosto dei messaggi segreti all'interno di alcuni libri, e successivamente ha spedito i libri nelle biblioteche di tutte le Fattorie Premium. In seguito, con l'aiuto dei suoi alleati, ha anche creato la Penna Promessa e ha costruito il Rifugio B06-32 e Goldy Pond.

Nel 2031, dopo essere stato tradito e condannato a morte dal fratello Peter Ratri, James scompare senza lasciare alcuna traccia. Approfittando della sua scomparsa, nel 2047 Norman decide di impadronirsi dell'identità di William Minerva e di usarla a proprio vantaggio, per diventare il re del Paradiso.

AspettoModifica

Il profilo di James Ratri non è mai stato rivelato nel manga e non è nemmeno noto al pubblico se è vivo o no. Ma alcune piccole cose sono note sul suo aspetto: è stato immaginato come un uomo alto, che quasi sempre indossa un abito con una cravatta nera e un cappello. In diverse occasioni, è stato disegnato con un bastone da passeggio. In seguito è stato rivelato che era davvero un uomo alto, con i capelli biondi e gli occhi azzurri. Sembra essere più alto del suo fratello minore, Peter, ma a parte questo i due sembrano uguali. Tuttavia, questo era il modo in cui James e Peter apparivano nel 2031, 15 anni prima dell'inizio della serie. Il loro aspetto attuale rimane un mistero.

PersonalitàModifica

James è un uomo con un profondo senso di vergogna per la sue azioni e quelle della famiglia Ratri. La sua rivoluzione è nata dal desiderio di rendere giustizia ai demoni e cambiare il mondo in meglio. È un uomo complesso e intelligente, ha lasciato suggerimenti per sopravvivere alle piantagioni e fuggire da esse, e anche la possibilità di lasciare il mondo dei demoni. Si è spinto fino al punto di mettere in pericolo la propria vita quando cercò di aiutare i bambini costruendo rifugi sicuri come Goldy Pond.

StoriaModifica

James Ratri era il 35° capofamiglia del Clan Ratri, nonché discendente diretto dell'uomo che stipulò la promessa con i Demoni 1.000 anni fa, e come tale, James aveva il compito di mantenere l'equilibrio tra il mondo umano e quello dei demoni.

Anche se James aveva la responsabilità di supervisionare i due mondi e assicurarsi che la promessa tra le due razze venisse mantenuta, Ratri non poteva sopportare di osservare in silenzio la crudele ferocia inflitta agli umani, usati come bestiame dai demoni. James quindi iniziò segretamente una rivoluzione, raccogliendo alleati all'interno del suo clan che potessero aiutarlo ad ottenere i suoi scopi.

Inizialmente James, usando l'alias "William Minerva", consegnò alcuni suoi libri alle biblioteche delle 4 Fattorie Premium: Grace Field, Glory Bell, Grand Valley e Goodwill Ridge. Senza farsi scoprire nè dai Demoni, nè dagli umani che collaboravano con loro, James nascose nei libri un messaggio segreto, scritto in alfabeto morse. Il messaggio rivelava ai bambini parole come: scappare, dubbio, pericolo, verità, raccolto, mostri, fattoria. James lasciò questi indizi per dare ai bambini l'opportunità di scoprire la verità sugli orfanotrofi e fuggire da essi. Tra i libri che James consegnò, era presente anche "Le avventure di Ugo", un romanzo che, usando metafore ed altre licenze letterarie, suggeriva ai bambini dei metodi per sopravvivere nel mondo esterno, una volta fuggiti dalle fattorie.

In seguito James iniziò a progettare e costruire un rifugio sicuro e autosufficiente, e successivamente anche un villaggio sotterraneo a Goldy Pond, dove tra le altre cose era installato un ascensore che trasportava nel mondo umano. Inoltre James creò la Penna Promessa, un oggetto che, pur avendo l'aspetto di una normale penna stilografica, in realtà possedeva diverse funzioni utili, tra cui permettere ai bambini di raggiungere sia il Rifugio B06-32 sia Goldy Pond, tramite delle password nascoste in un altro dei libri di "William Minerva", precisamente quello senza codice morse. James quindi incaricò ai suoi uomini di distribuire le penne all'interno delle fattorie.

Durante questa lunga e segreta fase di preparazione, James venne aiutato e sostenuto dal fratello minore Peter Ratri. Ma, al contrario di James, Peter era un fermo sostenitore della promessa e del sistema delle fattorie creato dai demoni, e credeva che questo sistema fosse la soluzione migliore per mantenere la pace nel mondo degli umani ed evitare una seconda guerra con i demoni. Peter chiuse un occhio quando suo fratello progettò il rifugio B06-32, ma quando venne a sapere che James stava costruendo un intero villaggio sotterraneo, con un ascensore che trasportava nel mondo umano, Peter lo considerò come un atto di tradimento nei confronti dell'umanità. Nel 2031 Peter rivelò le trame di suo fratello maggiore ai demoni e venne immediatamente nominato il nuovo capofamiglia del Clan Ratri. Una volta diventato il nuovo capo, Peter distrusse il collegamento con il mondo umano costruito a Goldy Pond, ed ordinò la condanna a morte di James e di tutti i suoi sostenitori.

Il 20 Maggio 2031, James Ratri si reca nella cabina fluttuante di Goldy Pond, in cui è presente l'ascensore ormai non più in funzione. Qui, dopo aver nascosto un memory chip a forma di tappino nel cassetto, James lascia un messaggio registrato nel telefono, sperando che in futuro uno o più bambini provenienti dalle fattorie possa ascoltarlo: nel messaggio, James racconta la sua storia e il motivo per cui l'ascensore di Goldy Pond non è più in funzione. In seguito James, sapendo che potrebbe morire da un momento all'altro, chiede a chiunque sia in ascolto di scegliere il proprio futuro, elencando 3 differenti scelte:

1. Fuggire con un gruppo minuscolo di persone nel mondo umano, facendo in modo che nè i demoni, nè i membri del Clan Ratri si accorgano di qualcosa.

2. Fuggire con tutti nel mondo umano, infrangendo la promessa e provocando una seconda guerra con i demoni.

3. Trovare le Sette Mura e stipulare una nuova promessa con Dio Demone .

James, usando una metafora de "Le Avventure di Ugo", informa l'ascoltatore che potrà trovare tutte le informazioni a riguardo all'interno del cassetto. Infine James chiude la registrazione complimentandosi con chiunque sia in ascolto e augurando buona fortuna a lui e al suo gruppo. Dopo questo messaggio registrato, James Ratri scompare nel nulla.

Nel Settembre 2031, Peter Ratri chiama al telefono uno dei suoi collaboratori e chiede informazioni su suo fratello, e viene a sapere che il suo corpo non è ancora stato trovato. Subito dopo Peter incontra uno dei demoni delle 5 famiglie nobili, Lord Bayon, e gli propone di trasformare il villaggio di Goldy Pond nel suo campo di caccia segreto.

Nel Dicembre 2031, numerosi collaboratori di James Ratri vengono condannati per tradimento e fucilati a morte. Ma uno dei maggiori sostenitori di James, Smee, riesce a non farsi scoprire e a rimanere infiltrato nel Clan Ratri, continuando a distribuire Penne Promesse nelle 4 Fattorie Premium.

Nel 2032, un gruppo di 15 bambini proveniente dalla fattoria di Glory Bell (tra cui Yugo e Lucas) scoprono la verità sul loro orfanotrofio, decifrando il codice morse dei libri di William Minerva. Il gruppo poi riesce a procurarsi in qualche modo una Penna Promessa e riesce a fuggire dalla fattoria. Con l'aiuto della penna, i bambini raggiungono il rifugio B06-32 costruito da Minerva per loro. Ma non appena il gruppo raggiunge il villaggio di Goldy Pond, la maggior parte dei bambini vengono sterminati da Leuvis. Yugo riesce a fuggire dal campo di caccia, portando la Penna Promessa con sè, mentre Lucas, con l'aiuto di una misteriosa ragazza, riesce a trovare la stanza segreta di Minerva. La porta però è chiusa a chiave, e per aprirla è necessaria la Penna Promessa.

Molti anni dopo, in un periodo imprecisato, Smee, mentre si trova nel quartier generale di Grace Field, riesce, in modo indiretto, a consegnare una Penna Promessa a Krone. Quest'ultima, pur non potendo fuggire dalla fattoria a causa del chip impiantato nel suo cuore, capisce che l'oggetto non è una penna come tutte le altre, e decide di conservarla senza dire nulla a nessuno.

TramaModifica

Arco dell'evasioneModifica

Il 31 Ottobre 2045 Phil, mentre sta leggendo uno dei libri di William Minerva, riesce a decifrare il codice morse presente nell'etichetta. Pensando che sia un gioco, Phil racconta tutto ad Emma. Quest'ultima, che era già a conoscenza della verità sull'orfanotrofio, intuisce che questi messaggi provengono da un alleato che sta cercando di aiutarli a fuggire da Grace Field. dopo aver informato Norman e Ray, Emma nota anche due libri diversi dagli altri: quello senza codice morse e "Le Avventure di Ugo".

In seguito Krone, dopo aver intuito che Isabella vuole sbarazzarsi di lei, poco prima di lasciare la piantagione riesce a consegnare la Penna Promessa a Norman, nascondendola nel suo cassetto. Successivamente Norman trova la penna il giorno prima di essere spedito, e notando le iniziali "WM" incise sulla penna, intuisce da dove possa provenire. Il giorno dopo, prima di essere spedito, Norman scrive una lettera ad Emma in cui, tra le altre cose, le spiega tutto ciò ha scoperto riguardo la penna.

Arco della Foresta PromessaModifica

Dopo essere fuggiti da Grace Field, Emma spiega a Ray che sono diretti al punto B06-32, e quindi gli mostra la penna, che nel tubo interno ha proprio l'incisione "B06-32".

Successivamente, Emma e Ray usano il libro "Le Avventure di Ugo" prima per sfuggire dalle grinfie di un Albero Succhiasangue, e poi per procurarsi dell'acqua potabile tramite il succo di una pianta. Subito dopo, grazie ad un intuizione di Ray, i due scoprono anche che le password della penna possono essere ottenuta grazie al libro senza codice morse. Usando la password, Emma e Ray riescono a leggere una lettera di William Minerva che li invita ad andare nel punto B06-32. Una volta arrivati a destinazione, Emma e Ray usano la seconda password per aprire la botola che conduce al rifugio sotteraneo.

Arco della ricerca di MinervaModifica

Dopo aver incontrato Yugo all'interno del rifugio, Emma e Ray trovano un'altra lettera di William Minerva, in cui quest'ultimo invita i fuggitivi ad andare nel punto A08-63 se vogliono qualcosa in più di un rifugio sicuro. Emma e Ray scoprono che in quella coordinata si trova Goldy Pond, e decidono di mettersi nuovamente in viaggio, costringendo Yugo a venire con loro.

Una volta arrivata a Goldy Pond, Emma scopre che il posto è stato trasformato in un campo da caccia. In seguito, Emma incontra Lucas, che la guida verso la porta chiusa a chiave. Usando la penna, Emma e Lucas aprono la porta ed entrano in una sala di monitoraggio. Emma trova un'altra porta e i due si ritrovano in una grotta, con un lago di acqua dorata. Emma e Lucas notano all'orizzonte un isolotto fluttuante e decidono di raggiungerlo guadando il lago. I due entrano nella cabina in mezzo all'isola, e al suo interno trovano un ascensore. Usando di nuovo la penna, Emma tenta di attivare l'ascensore, ma il meccanismo si interrompe a causa di un guasto. A quel punto il telefono inizia a squillare, con Emma e Lucas che alzano la cornetta ed ascoltano il messaggio registrato da James Ratri 15 anni prima. Dopo aver ascoltato il messaggio, Emma e Lucas trovano il memory chip dentro un doppio fondo del cassetto, lo inseriscono nella Penna Promessa, e la penna inizia a mostrare dei nuovi ologrammi, contenenti informazioni sulle Sette Mura, sul come contattare gli alleati di Minerva, e sulla nuova fattoria sperimentale Lambda 7214.

Arco delle Sette MuraModifica

Dopo la distruzione di Goldy Pond e la completa guarigione di Emma, il gruppo si organizza per contattare gli alleati di Minerva, usando un telefono collocato in una stanza segreta del rifugio B06-32. Emma segue le istruzioni contenute nel memory chip e compone il numero. Nonostante nei dati fosse stato precisato che gli alleati avrebbero richiamato entro 24 ore, per una settimana nessuno si fa vivo. All'improvviso però una persona chiama al telefono, ed inizia a comunicare con Ray usando la versione sonora del codice morse, informando gli abitanti del rifugio che sono in pericolo e non possono incontrarsi in questo momento, ma verranno ricontattati appena possibile.

Arco dell'assalto a B06-32Modifica

Per un anno e mezzo, nessun alleato di Minerva contatta il rifugio. Ma all'improvviso, poco prima dell'inizio dell'assalto di Andrew ai danni del rifugio, il telefono risuona nuovamente. Lucas risponde, e l'intelocutore si identifica come William Minerva in persona. Minerva detta a Lucas un criptico codice numerico, prima di chiudere la comunicazione.

Dopo aver deciso di sacrificarsi insieme a Yugo per poter salvare i bambini dalle grinfie di Andrew, Lucas consegna ad Oliver una lettera contenente il codice numerico, con Oliver che a sua volta consegna la lettera ad Emma, una volta giunti al sicuro. Il gruppo di Grace Field riconosce subito il codice: è lo stesso utilizzato per trovare le password della Penna Promessa. Usando il libro senza codice morse, i bambini decifrano il codice, che si rivela essere "Go to the jaw of lion" (Andate alla mascella del leone). A quel punto Yvette si ricorda di aver visto la Mascella del Leone in una delle cartine del rifugio, aggiungendo che si trova ad ovest. Il gruppo quindi si mette in viaggio per incontrare William Minerva.

RelazioniModifica

Sorella KroneModifica

James Ratri e Krone non si sono mai incontrati di persona, ma grazie all'intervento di uno degli alleati di James (Smee), Krone è riuscita ad impossessarsi di una delle penne progettate da William Minerva.

DemoniModifica

James ha lavorato per i demoni e fornito loro molti libri da utilizzare negli orfanotrofi. Tuttavia, questi libri erano solo strumenti per aiutare i bambini a fuggire dalle piantagioni, e lui ha lavorato insieme ai demoni solo per iniziare la rivoluzione contro di loro e cambiare il destino del mondo.

Peter Ratri Modifica

I due fratelli avevano originariamente ottimi rapporti, con Peter che considerava James come un secondo padre. Quando Peter era un bambino, James gli leggeva dei libri di Immanuel Kant, Georg Hegel e Fëdor Dostoevskij. Una volta cresciuti, all'apparenza Peter collaborò con James aiutandolo a costruire rifugi per gli orfani, ma in realtà Peter stava facendo il doppio gioco. Nel 2031 Peter tradì il fratello sabotando l'ascensore che portava al mondo umano. Peter poi rivelò a Lord Bayon l'esistenza di Goldy Pond, e successivamente ordinò l'uccisione di James, diventando così il 36° capofamiglia del Clan Ratri.

CuriositàModifica

  • Nella pagina di copertina del Capitolo 18, James Ratri è stato disegnato travestito da Babbo Natale, mentre consegna regali agli orfani della Piantagione 3.
  • È possibile che il nome "William Minerva" derivi dalla dea romana Minerva. Minerva è la dea della poesia, della medicina, della saggezza, della guerra strategica, del commercio, della tessitura e dell'artigianato. Come William, la dea Minerva è anche comunemente raffigurata e simboleggiata con il suo gufo, "Il gufo di Minerva".
  • Nel Capitolo 102, si è classificato 12° nel sondaggio ufficiale di popolarità dei personaggi di The Promised Neverland, con 543 voti.

RiferimentiModifica


NavigazioneModifica

Personaggi di The Promised Neverland
Personaggi Principali: Emma  •  Norman  •  Ray
Umani
Fuggiti: Emma  •  Ray  •  Gilda  •  Don  •  Anna  •  Nat  •  Thoma  •  Lannion  •  Dominic  •  Jemima  •  Mark  •  Yvette  •  Christie  •  Alicia  •  Rossi
Spediti: Norman  •  Leslie   •  Conny   •  Hao   •  Sadie   •  Olivia   •  Michelle   •  Simon
Orfani: Phil  •  Shelly  •  Naila  •  Marnya  •  Eugene  •  Hans  •  Jasper  •  Vivian  •  Chamberlain  •  Tom  •  Damdin  •  Nina  •  Carol  •  Daria
Grace Field House: Nonna  •  Isabella   •  Krone
Glory Bell: Yugo   •  Lucas
Grand Valley: Oliver  •  Violet  •  Theo  •  Nigel  •  Zack  •  Sonia  •  Pepe  •  Gillian  •  Paula  •  Sandy  •  Monica   •  Jake   •  Ragazza del Mulino   •  Mary   •  Elliot   •  Johnny   •  Malcolm   •  Fred   •  Mikel
Clan Ratri: William Minerva   •  Peter Ratri  •  Andrew   •  Smee
Lambda 7214: Adam  •  Zazie  •  Vincent  •  Cislo  •  Barbara  •  Jin  •  Hayato  •  Ayshe
Antenati: Julius Ratri   •  Antenato di Emma   •  Antenata di Norman   •  Antenato di Ray   •  Antenato di Don   •  Uomo barbuto
Demoni
Divinità: Dio Demone
Sovrani: Legravalima
Nobili: Bayon II  •  Yverk  •  Noum  •  Pupo  •  Dozza  •  Geelan
Pagani: Mujika  •  Sonju
Bracconieri: Leuvis   •  Bayon   •  Nous   •  Nouma   •  Luce

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.