FANDOM


La spia 2 (内通者 ②, Naitsū Sha ②?) è il dodicesimo capitolo di The Promised Neverland.

SinossiModifica

Emma origlia la conversazione tra Krone e Gilda, per capire le vere intenzioni della sua sorella minore. Nel frattempo Norman, grazie alla sua trappola, riesce a rivelare la verà identità della spia.

TramaModifica

Il capitolo si apre con un Emma incredula che osserva Gilda entrare nella stanza di Krone, ed inizia a sospettare che possa essere lei la spia. Emma quindi si posiziona accanto alla porta ed appoggia il suo orecchio, sperando di poter sentire qualcosa. Nel frattempo Krone, mentre accoglie Gilda, riflette sui suoi piani, e si convince ulteriormente che non ha intenzione di obbedire ad Isabella. Infatti, nonostante quest'ultima le abbia promesso una raccomandazione, in realtà è chiaro che Isabella sta mentendo, e l'unica che vuole raccomandare per il posto di Mamma è la sua prediletta Emma. Krone quindi chiede a Gilda di raccontarle tutto, con la bambina che, dopo un attimo di esitazione, risponde che non ha nessun problema e di aver risolto tutto. Parte un flashback che mostra una scena in cui Krone nota il volto cupo di Gilda e, fingendo gentilezza, la invita nella sua stanza per cercare di risolvere i suoi problemi. Dalla conversazione tra le due, Emma intuisce che Gilda non è la spia e tira un sospiro di sollievo. Ma mentre Gilda sta per lasciare la stanza, Krone inizia a sorridere e dice a Gilda che se non ha problemi, allora ciò significa che Emma le ha già raccontato tutto. Krone chiede conferme a Gilda ed inizia a pressarla, chiedendo se anche Norman e Ray conoscono la verità. Gilda sembra cadere nel panico, con Emma che la implora di capire che Krone la sta solo ingannando. Krone intanto promette a Gilda che, se le dirà tutto, allora verrà graziata, quindi chiede alla bambina di lavorare insieme. Gilda però respinge Krone e le risponde che non ha idea di che cosa stia parlando, spiegando poi di avere avuto un litigio con Emma, ma ora ha risolto tutto. Krone a questo punto si scusa per il suo comportamento e dice che deve esserci stato un equivoco. Ma prima di lasciare andare Gilda, le sussurra qualcosa all'orecchio.

Una volta lasciata la stanza di Krone, Gilda trova Emma di fronte a lei e tenta di spiegarsi, ma Emma la abbraccia e si scusa per aver dubitato di lei. Gilda a quel punto scoppia a piangere per la commozione, ma all'improvviso ricorda ciò che le ha sussurrato Krone, ovvero di tornare da lei nel caso inizi a sospettare che Emma le stia mentendo. Nel frattempo Krone riflette su quanto appena accaduto, intuisce che Gilda sa sicuramente qualcosa quindi, anche se il suo approccio aggressivo è fallito, può comunque rivelarsi utile. Krone poi inizia a pensare al prossimo passo da compiere.

Il giorno dopo, Ray e Norman discutono tra di loro, con entrambi che hanno notato che Krone sta controllando le impronte lasciate dai bambini nella casa. I due quindi intuiscono che Krone non sta seguendo gli ordini di Isabella, con Ray che poi tranquillizza Norman, dicendo che i bambini più grandi indossano pantofole della stessa grandezza, quindi non c'è modo di trovare degli indizi con le impronte. Norman poi nota con la coda dell'occhio Emma e Gilda che stanno cercando Don, e poi informa Ray che Gilda è innocente. Norman poi chiede a Ray quali possano essere le motivazioni della spia, con Ray risponde che sicuramente lo fa per avere qualcosa in cambio, ad esempio evitare la spedizione al macello e diventare un adulto.

Dopo il gioco dell'acchiapparello, Norman va a trovare Emma, che sta contando dei passi nel corridoio. Norman chiede ad Emma come si comporterebbe lei con la spia, con Emma che risponde che porterrebe la spia con loro, anche costringendolo con la forza, perché se lo abbandonassero allora potrebbe anche non sopravvivere. Emma poi continua la sua spiegazione, con Norman che sorride e dice che sapeva che avrebbe risposto in questo modo.

Più tardi, Norman e Ray vanno a controllare le corde e notano che quelle sotto il letto di Norman sono sparite. Ray propone di controllare quelle del bagno, ma Norman risponde di aver già controllato e le corde del bagno sono ancora al loro posto. Ray quindi commenta dicendo che a questo punto è chiaro chi è la spia. Norman ripensa alle locazioni dette a Don e Gilda, poi si gira verso Ray e lo accusa di essere la spia di Isabella.

PersonaggiModifica

Umani
Grace Field
Bambini

Adulti

Navigazione Modifica

The Promised Neverland
Per Volume
Volume 1 1  •  2  •  3  •  4  •  5  •  6  •  7
Volume 2 8  •  9  •  10  •  11  •  12  •  13  •  14  •  15  •  16
Volume 3 17  •  18  •  19  •  20  •  21  •  22  •  23  •  24  •  25
Volume 4 26  •  27  •  28  •  29  •  30  •  31  •  32  •  33  •  34
Volume 5 35  •  36  •  37  •  38  •  39  •  40  •  41  •  42  •  43
Volume 6 44  •  45  •  46  •  47  •  48  •  49  •  50  •  51  •  52
Volume 7 53  •  54  •  55  •  56  •  57  •  58  •  59  •  60  •  61
Volume 8 62  •  63  •  64  •  65  •  66  •  67  •  68  •  69  •  70
Volume 9 71  •  72  •  73  •  74  •  75  •  76  •  77  •  78  •  79
Volume 10 80  •  81  •  82  •  83  •  84  •  85  •  86  •  87  •  88
Volume 11 89  •  90  •  91  •  92  •  93  •  94  •  95  •  96  •  97
Volume 12 98  •  99  •  100  •  101  •  102  •  103  •  104  •  105  •  106
Volume 13 107  •  108  •  109  •  110  •  111  •  112  •  113  •  114  •  115
Volume 14 116  •  117  •  118  •  119  •  120  •  121  •  122  •  123  •  124
TBA 125  •  126  •  127  •  128  •  129  •  130  •  131  •  132  •  133  •  134  •  135  •  136
Per Archi Narrativi
Arco introduttivo 1  •  2  •  3  •  4  •  5  •  6  •  7  •  8  •  9
Arco dell'evasione 10  •  11  •  12  •  13  •  14  •  15  •  16  •  17  •  18
19  •  20  •  21  •  22  •  23  •  24  •  25  •  26  •  27  •  28
29  •  30  •  31  •  32  •  33  •  34  •  35  •  36  •  37
Arco della Foresta Promessa 38  •  39  •  40  •  41  •  42  •  43  •  44  •  45
46  •  47  •  48  •  49  •  50  •  51  •  52
Arco della ricerca di Minerva 53  •  54  •  55  •  56  •  57  •  58  •  59  •  60
61  •  62  •  63  •  64  •  65  •  66  •  67  •  68  •  69
70  •  71  •  72  •  73  •  74  •  75  •  76  •  77  •  78
79  •  80  •  81  •  82  •  83  •  84  •  85  •  86  •  87
88  •  89  •  90  •  91  •  92  •  93  •  94  •  95
Arco delle Sette Mura 96  •  97  •  98  •  99  •  100  •  101
Arco dell'assalto a B06-32 102  •  103  •  104  •  105  •  106  •  107
108  •  109  •  110  •  111  •  112
Arco finale 113  •  114  •  115  •  116  •  117  •  118  •  119  •  120
121  •  122  •  123  •  124  •  125  •  126  •  127  •  128
129  •  130  •  131  •  132  •  133  •  134  •  135  •  136
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.